Questo sito contribuisce alla audience di

Afzelius, Arvid August

poeta romantico svedese (Fjällåkra 1785-Enköping 1871). Si dedicò allo studio della poesia popolare e delle melodie tradizionali del suo Paese, raccogliendo un immenso materiale folcloristico (Canti popolari svedesi di una volta, 1814-17, in collaborazione con F. Rääf ed E. G. Geiier), promuovendo la moda per la poesia popolare ma nello stesso tempo dando un determinante contributo al movimento romantico svedese, che ad Afzelius si ispirò lungamente. Notevole è anche la sua traduzione poetica dell'Edda.

Media


Non sono presenti media correlati