Questo sito contribuisce alla audience di

Agastya

antico vate indiano di discendenza divina, o mahaṛṣi. Secondo la leggenda è figlio degli dei Varuṇa e Mitra e della ninfa Urvaśī. È venerato soprattutto nel Deccan e gli sono attribuiti numerosi inni del Rgveda. Appare anche nei poemi epici Mahābhārata e Ṛāmāyaṇa. Agastya ha donato a Rāma l'arco di Viṣṇu e ha abbassato i monti Vindhya, che minacciavano di superare in altezza l'Himalaya, costringendoli a inchinarsi ai suoi piedi.

Media


Non sono presenti media correlati