Questo sito contribuisce alla audience di

Agawa, Hiroyuki

scrittore giapponese (Hiroshima 1920). Appartiene alla “Terza Nuova Generazione”, ai romanzieri, cioè, che vissero gli anni giovanili durante la seconda guerra mondiale. Sulle lacerazioni provocate dal conflitto si basano alcune sue opere in uno stile scarno ed efficace: da Un castello in primavera (1952) e Corrente nera (1975), a Yunai Mitsumasa e La carriera della nave da guerra Nagato, entrambe del 1978. Successo hanno avuto la biografia del vincitore di Pearl Harbor, Yamamoto Isoroku (1965) e Le acque del Tamigi (1982) in cui descrive, con tono pacato e nostalgico, il ritorno di una squadra di canottieri sul fiume che li aveva visti vincitori tanti anni prima, quando le loro vite non erano ancora state sconvolte dalla guerra. È autore anche di memorie di viaggio, Il treno pazzo corre oltre oceano (1977), Il treno pazzo corre di nuovo oltre oceano (1981), e di saggi.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti