Questo sito contribuisce alla audience di

Agramonte y Loinaz, Ignacio

patriota cubano (Puerto Príncipe 1841-Jimaguayú 1873). Allo scoppio della prima guerra di indipendenza di Cuba (la cosiddetta guerra dei Dieci Anni, 1868-78), aderì al movimento nazionalistico ed ebbe il comando degli insorti della zona di Camagüey. Nel 1869 rappresentò la stessa provincia alla prima Assemblea Costituente dei Cubani in lotta per la liberazione. Firmò il decreto promulgato quello stesso anno sull'abolizione della schiavitù e scrisse e firmò la prima Costituzione della Repubblica. Successivamente, ottenne il comando generale delle operazioni contro le forze spagnole. Morì in combattimento.

Media


Non sono presenti media correlati