Questo sito contribuisce alla audience di

Agricola, Rudolf

nome latinizzato di Roelof Huysman, umanista olandese (Groningen 1443-Heidelberg 1485). Allievo, in Italia, di Pomponio Leto, amico di Reuchlin e ammirato da Erasmo, fu una delle figure più rappresentative dell'umanesimo tedesco, soprattutto in campo filologico-letterario. Opera principale: De inventione dialectica (1479), in cui la dialettica è intesa come arte della persuasione (e quindi in un'accezione più letteraria che speculativa). Propugnò lo studio degli antichi sui testi originali e si mantenne alieno da ogni ossequio dogmatico nei confronti di Aristotele; ebbe una concezione nominalistica dell'universale.

Media


Non sono presenti media correlati