Questo sito contribuisce alla audience di

Agricola

nome latinizzato del medico e mineralogista tedesco Georg Bauer (Glauchau, Sassonia, 1494-Chemnitz 1555). È considerato il fondatore dell'ingegneria mineraria e della mineralogia. Stabilitosi come medico nella città mineraria di Joachimsthal e quindi a Chemnitz, esercitò la sua professione nelle miniere dei Fugger. Espose i risultati dei suoi studi e delle esperienze dirette in numerosi trattati e saggi, i più importanti dei quali sono: De ortu et causis subterraneorum (1544), in cui critica le teorie degli antichi sull'origine dei minerali; De natura fossilium (1546), trattato di mineralogia in 10 libri; De re metallica (1556), opera postuma in 12 libri, primo trattato organico sull'arte mineraria, che per secoli costituì il testo base in materia. Comprende un resoconto delle varie operazioni minerarie, includendo anche nozioni di geologia, preparazione dei minerali e metallurgia.

Media


Non sono presenti media correlati