Questo sito contribuisce alla audience di

Aguesseau, Henri-François d'-

magistrato e uomo politico francese (Limoges 1668-Parigi 1751). Discendente di una famiglia di alti funzionari, fu avvocato generale e poi procuratore generale del Parlamento di Parigi. Dal 1717 al 1750 fu cancelliere, pur con lunghe interruzioni dovute a urti con il reggente Filippo d'Orléans. Gallicano, influenzato dai giansenisti, sostenne il Parlamento in lotta con Luigi XIV e si oppose alla pubblicazione della bolla Unigenitus contro il giansenismo che tuttavia registrò poi senza riserve nel 1720 in qualità di cancelliere. Lavorò all'unificazione dei codici e alla soppressione delle giurisdizioni straordinarie, redigendo molte ordinanze importanti. Numerosi gli scritti (Oeuvres, 16 vol., 1819) e i documenti personali, conservati alla Biblioteca Nazionale di Parigi.

Media


Non sono presenti media correlati