Questo sito contribuisce alla audience di

Aguilera Malta, Demetrio

scrittore ecuadoriano (Guayaquil 1905-Città di Messico 1981). Affermatosi con romanzi a sfondo sociale (Don Goyo, 1933; La isla virgen, 1942) i cui protagonisti sono gli indios, i mulatti e i meticci, dopo una lunga pausa di quasi un ventennio in cui si dedicò prevalentemente alla regia e al teatro (Dientes blancos, 1954; El tigre, 1956), tornò alla narrativa nel 1960 con Una cruz en la Sierra Maestra, cui fece seguito una serie di romanzi ispirati alla remota storia ispano-americana e a quella del periodo dell'Indipendenza (La caballeresa del Sol, 1964; Un nuevo mar para el Rey, 1965). Fra le sue ultime opere, ricordiamo i racconti di Siete lunas y siete serpientes (1970) e i romanzi El sequestro del general (1973), Jaguar (1976), Requiem para el diablo (1978).

Media


Non sono presenti media correlati