Questo sito contribuisce alla audience di

Ahmet Mithat

letterato e giornalista turco (Rusuk 1844-İstanbul 1912). Fu l'autore turco più letto nell'Ottocento. Ispirandosi alla letteratura occidentale, scrisse romanzi e drammi che ebbero grande popolarità come Hasan il marinaio e Husayn il contadino, e numerose opere di critica letteraria, di teoria politica e di economia. Professore di storia all'Università di İstanbul, pubblicò una storia della rivoluzione turca del 1876, una storia della guerra russo-turca del 1877-78 e una storia universale.

Media


Non sono presenti media correlati