Questo sito contribuisce alla audience di

Aiace d'Oilèo

(greco Áias Oiléōs), figlio di Oileo, capo dei Locresi combattenti fra i Greci alla guerra di Troia. La sua leggenda è sviluppata nell'Odissea e quindi da altri poeti greci e latini col racconto di un naufragio durante il ritorno in patria, voluto da Atena, irritata perché l'eroe aveva strappato dal suo altare Cassandra. Alcuni critici ritengono Aiace d'Oilèo uno sdoppiamento di Aiace Telamonio.

Media


Non sono presenti media correlati