Questo sito contribuisce alla audience di

Aimard, Gustave

pseudonimo dello scrittore francese Olivier Gloux (Parigi 1818-1883). Trasferì le esperienze di una vita avventurosa, che lo portò giovanissimo per il mondo (in America, soprattutto), in numerosi romanzi che non poco contribuirono alla diffusione del gusto per il romanzo d'avventura: Les trappeurs de l'Arkansas (1858; I cacciatori dell'Arkansas), La fièvre d'or (1860; La febbre dell'oro); La forêt vierge (1870; La foresta vergine).

Media


Non sono presenti media correlati