Questo sito contribuisce alla audience di

Ajmer (distretto)

distretto dell'India nordoccidentale (8481 km²; 1.440.000 ab., capoluogo Ajmer). Comprende il settore settentrionale degli Aravalli, qui digradanti in modesti rilievi collinari, ed è irrigato dal corso superiore del fiume Luni e da alcuni affluenti del Banas. Circa un terzo del territorio è coltivato a riso, mais, miglio e cotone; industrie principali sono quelle tessili e della lavorazione dei prodotti agricoli. Centri importanti, oltre al capoluogo, sono Beawar, Nasirabad e Kishangarh. Il distretto ebbe funzioni amministrative diverse; provincia inglese dal 1818 col nome di Ajmer-Marwara (che conservò fino al 1950), divenne Stato nel 1947 e distretto del Rajasthan nel 1956.

Media


Non sono presenti media correlati