Questo sito contribuisce alla audience di

Akufo-Addo, Edward

uomo politico del Ghana (Akropong, Regione Orientale, 1906-Accra 1979). Si impegnò, già dal 1940, nella lotta per l'indipendenza del suo Paese. Membro della Corte Suprema durante il governo di Nkrumah, di cui non condivise la politica, venne destituito nel 1964 per aver assolto tre membri del governo accusati di complotto contro il presidente. Dopo il colpo di Stato militare del 1966 aderì al nuovo regime, collaborando all'elaborazione della costituzione, e fu nominato presidente della Corte Suprema. Candidato alla presidenza per il Partito del Progresso, la più forte corrente politica del suo Paese, fu eletto il 31 agosto del 1970. Mantenuta la carica per circa sedici mesi, venne destituito nel gennaio del 1972 dal colonnello Acheampong.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti