Questo sito contribuisce alla audience di

Alèssio III (imperatore d'Oriente)

Angelo, imperatore d'Oriente (m. 1210). Usurpato il trono al fratello Isacco II (1195), fu incapace di evitare il distacco da Bisanzio e il passaggio nell'orbita latina della Serbia, della Bulgaria, della Piccola Armenia, di Cipro. Sorpreso dai Latini della IV Crociata, che si presentavano come vendicatori di Isacco, fuggì (1203) mentre questi elevavano al trono Isacco stesso col figlio Alessio IV. Morì dopo vani tentativi di rivincita in un convento presso Nicea.

Media


Non sono presenti media correlati