Questo sito contribuisce alla audience di

Alarico II

re dei Visigoti (m. Vouillé, Francia, 507). Il suo regno, di cui cinse la corona nel 484, comprendeva gran parte della Spagna e vaste regioni della Francia. Seguace dell'arianesimo, perseguitò i cattolici, verso i quali però, di fronte al pericolo d'un attacco da parte di Clodoveo, re dei Franchi, mutò atteggiamento. Promulgò il Breviarium (506), compendio di diritto romano-teodosiano regolante i rapporti con i sudditi gallo-romani. Attaccato da Clodoveo a Vouillé, questo ottavo re dei Visigoti fu sconfitto e ucciso e con la sua morte anche il regno si sfasciò.

Media


Non sono presenti media correlati