Questo sito contribuisce alla audience di

Albèrto VII

duca di Meclemburgo (1486-1547). Succedette al padre Magnus II nel 1503 e condivise il regno con lo zio Baldassarre e i fratelli Erich ed Enrico V. Con quest'ultimo regnò anche dopo la morte dei primi (tra il 1507 e il 1508) e si mantenne sostanzialmente fedele alla Chiesa, pur avendo inizialmente appoggiato la Riforma e pur continuando a barcamenarsi tra le opposte tendenze per ottenere benefici e ampliamenti territoriali. Pretendente al trono di Danimarca, dovette cedere a Cristiano III di Oldemburgo (1536).

Media


Non sono presenti media correlati