Questo sito contribuisce alla audience di

Albertina scomparsa

(francese Albertine disparue), titolo della prima edizione (1925) della sesta parte di Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust, che nell'edizione critica completa del 1954 porta il titolo La fuggitiva. Vi si narra la storia dell'allontanamento dall'innamorato Marcel di Albertina, morta poi durante una gita a cavallo, quando sembrava ormai risoluta a tornare dal protagonista; è in realtà la storia di una gelosia postuma, che trova nell'autore un finissimo psicologo macerato dall'amaro, sconsolante tormento per le cose perdute, per le persone pur sempre amate. Acutissima qui l'analisi del doloroso rimpianto che va spegnendosi col mutare del protagonista, il quale, nella completa trasformazione di sé, giungerà infine all'oblio.

Media


Non sono presenti media correlati