Questo sito contribuisce alla audience di

Albicini, Césare

patriota (Forlì 1825-Bologna 1891). Fautore dell'annessione delle Romagne al Piemonte, fu, tra il dicembre 1859 e il marzo 1860, dapprima ministro senza portafoglio e poi dell'Istruzione nel governo provvisorio dell'Emilia. Deputato alla Camera italiana nel 1861 e nel 1865, professore di diritto e rettore dell'Università di Bologna, lasciò un acuto saggio intorno agli avvenimenti del 1831 dal titolo Politica e storia (1890).

Media


Non sono presenti media correlati