Questo sito contribuisce alla audience di

Albidóna

comune in provincia di Cosenza (110 km), 810 m s.m., 63,71 km², 1784 ab. (albidonesi), patrono: san Michele (8 maggio).

Centro situato alle falde del monte Sparviere, lungo il versante orientale del monte Pollino. Di origine preromana, fu infeudato agli Albidona (nel sec. XIII), poi passò ai Sanfelice, ai Castrocucco e ai Mormile, cui rimase fino agli inizi dell'Ottocento. A Marina resta una torre di guardia del sec. XVI.§ L'economia è basata sull'agricoltura (grano, orzo, olive, uva da vino, ortaggi) e l'allevamento. L'industria opera nel settore alimentare (produzione di olio, insaccati, biscotti).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti