Questo sito contribuisce alla audience di

Albreht, Fran

poeta sloveno (1889-1963). La sua prima raccolta (Mysteria dolorosa, 1917), di notevole eleganza formale, è influenzata dalla poesia di O. Zupančič. Più originali sono i versi contenuti nei Canti della vita (1920), caratterizzati da interesse per i problemi sociali. Completano l'opera di Albreht una biografia romanzata di F. Levstik (L'ultima giustizia, 1934) e qualche scritto critico.

Media


Non sono presenti media correlati