Questo sito contribuisce alla audience di

Alcools

raccolta poetica di Guillaume Apollinaire (1913). Si presenta come il più perfetto punto d'incontro tra la tradizione simbolista e classica, la canzone popolareggiante (risalendo fino a Villon) e una volontà e sensibilità rinnovatrici. L'esperimento innovatore, che troverà una più completa realizzazione in Calligrammes (Calligrammi), consiste soprattutto nella prosodia duttile e melodica delle migliori composizioni: La chanson du mal-aimé, Le Pont Mirabeau.

Media


Non sono presenti media correlati