Questo sito contribuisce alla audience di

Alessandro IV

papa (m. Viterbo 1261). Al secolo Rinaldo Conti di Segni, era parente di Gregorio IX, che lo aveva creato cardinale nel 1227. Successe a Innocenzo IV nel 1254 e seguì una politica antisveva scontrandosi subito con Manfredi, contro il quale lanciò la scomunica nel 1259, rinnovata l'anno successivo nel tentativo di arginare il credito che lo svevo andava acquistando in Italia dopo la battaglia di Montaperti (1260). Non meno difficili furono le relazioni di Alessandro IV con Roma, dominata dal senatore Brancaleone Andalò. Protettore dei francescani, elevò agli onori degli altari S. Chiara e restituì loro le cattedre universitarie, dove ne erano stati privati.

Media


Non sono presenti media correlati