Questo sito contribuisce alla audience di

Alfònso II (re di Aragona)

re di Aragona, I conte di Catalogna, detto il Casto (? 1152-Perpignano 1196). Figlio di Petronilla di Aragona e di Raimondo Berengario IV di Catalogna, ereditò nel 1162 la Catalogna, due anni dopo l'Aragona e nel 1166 dal cugino Raimondo Berengario III ebbe la Provenza. Questa regione, per il possesso della quale dovette lottare a lungo con Raimondo V conte di Tolosa, portò i suoi interessi oltre i Pirenei. Nella penisola Alfonso II lottò contro Alfonso VIII di Castiglia di cui più tardi sposò la figlia Sancha (1174) e col quale si alleò nella lotta contro i Mori. Protesse le lettere e fu considerato uno dei migliori trovatori del suo tempo. Dei suoi tre figli, Pietro ereditò l'Aragona e la Catalogna, Alfonso la Provenza e Ferdinando fu monaco cistercense.

Media


Non sono presenti media correlati