Questo sito contribuisce alla audience di

Alimenta

s. pl. neutro latino (alimenti). Istituzione romana sorta per assistere fanciulli e fanciulle bisognosi, prima a cura di privati, poi dello Stato. Tale assistenza fu regolamentata e incrementata specialmente con gli imperatori Antonini del sec. II e cessò dopo la crisi economica seguita ai Severi. Si conservano iscrizioni attestanti le forme in cui essa operava: famosa la Tabula alimentaria di età traianea in bronzo, trovata a Velleia presso Piacenza.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti