Questo sito contribuisce alla audience di

Allara, Màrio

giurista italiano (Torino 1902-1973). Studioso di diritto civile e privato, fu docente nelle università di Camerino, Parma, Venezia, Genova e rettore dell'Università di Torino. Approfondì con un rigoroso metodo dogmatico la ricerca sul rapporto giuridico, sul diritto successorio e sulle obbligazioni. Opere principali: Il testamento (1936), Delle obbligazioni (1939), Le nozioni fondamentali del diritto privato (1939), La teoria generale del contratto (1943), La successione testamentaria (1944), La successione legittima (1946), La successione familiare suppletiva (1954).

Media


Non sono presenti media correlati