Questo sito contribuisce alla audience di

Almagèsto

[dall'arabo Al-Magisṭī, adattamento del greco megístē (sýntaxis), grandissima (raccolta)]. Titolo della maggiore opera di Tolomeo. Essenzialmente è un catalogo di 1022 stelle, già note a Ipparco, unito a un trattato di astronomia e di matematica. Nella traduzione araba dell'827 e in quella latina del 1175 di Gherardo da Cremona costituì il fondamento del sapere astronomico fin oltre la fine del Medioevo. Per antonomasia, trattato di astronomia in genere.

Media


Non sono presenti media correlati