Questo sito contribuisce alla audience di

Aloisi Masèlla, Gaetano

cardinale e diplomatico (Pontecorvo 1826-Roma 1902). Entrato nella diplomazia pontificia, fu nunzio a Monaco dal 1877 al 1879 e in tale veste intavolò trattative con Bismarck per far cessare il Kulturkampf. Passato poi a Lisbona (1879), difese i diritti della Chiesa nella nomina dei vescovi; richiamato (1883) per attriti col governo portoghese, fu creato cardinale (1887), prefetto di varie congregazioni e pro-datario.

Media


Non sono presenti media correlati