Questo sito contribuisce alla audience di

Alomar Villalonga, Gabriel

uomo politico, poeta e saggista catalano (Palma di Maiorca 1873-Il Cairo 1941). Fu ambasciatore in Italia (1931) e in Egitto (1936-39). Nella sua poesia La columna de foc (1911), influenzata dai poeti italiani e francesi dell'Ottocento, canta soprattutto i paesaggi della sua terra, con fervida immaginazione e con stile parnassiano. Nei saggi tratta con acuta coscienza critica gli stessi temi della Generazione del '98. Tra essi ricordiamo: La estética arbitraria (1906), El futurismo (1905), Notas marginals al Quijote (1907), Catalanismo socialista (1910), La guerra a través de un alma (1917), El frente espiritual (1918). Alomar Villalonga ha svolto anche un'importante attività giornalistica.

Media


Non sono presenti media correlati