Questo sito contribuisce alla audience di

Altavilla Vicentina

comune in provincia di Vicenza (8 km), 45 m s.m., 16,63 km², 9547 ab. (altavillesi), patrono: sant’ Urbano (8 settembre).

Centro posto tra la pianura che si apre tra i monti Berici e i monti Lessinisudorientali. Attorno al Mille il castello era già possesso dei vescovi vicentini. Al 1281 risalgono gli statuti del paese, che seguì le sorti di Vicenza passando a Venezia nel 1404.§ Di origine gotica è la chiesa dei Santi Urbano e Sebastiano, ampliata nel 1495 e rimaneggiata nel Seicento. La grandiosa villa Valmarana fu costruita nel 1724 su progetto di Francesco Muttoni. Nel centro della frazione Valmarana si trova una costruzione della metà del sec. XV, con portico terreno ad arcate e loggia superiore architravata.§ L'economia si basa sull'industria, attiva nei settori siderurgico, meccanico, tessile, edile, degli stucchi, delle ceramiche, del legno e del cuoio. L'agricoltura produce cereali, ortaggi e uva.

Media


Non sono presenti media correlati