Questo sito contribuisce alla audience di

Amóri

(Amores), raccolta poetica in tre libri di versi elegiaci, composta nella prima giovinezza da Publio Ovidio Nasone, che ridusse una precedente edizione in cinque libri. Attorno alla figura di una donna immaginaria, Corinna, il poeta raccoglie varie esperienze amorose, collocandole a mezzo tra il romanzo e il gioco letterario. Al motivo erotico si mescolano anche temi di altra natura, come il compianto per la morte di Tibullo o la descrizione di un rito in onore di Giunone.