Questo sito contribuisce alla audience di

Amadi, Eleche

scrittore nigeriano (Aluu, Port Harcourt, 1934). È uno degli autori più rappresentativi della letteratura nigeriana, insieme a Ch. Achebe, K. Omotoso, Ch. Okigboe W. Soyinka. Esordisce nel 1966 con il romanzo The Concubine, una storia di schiavitù, a cui fa da sfondo il conflitto tra braccianti e latifondisti. Anche i romanzi successivi sono legati alle vicende politiche del suo Paese; la guerra civile, infatti, è lo scenario in cui sono ambientati The Great Ponds (1969), The Slave (1975) ed Estrangement (1986).

Media


Non sono presenti media correlati