Questo sito contribuisce alla audience di

Amar, Jean-Baptiste-André

uomo politico francese (Grenoble 1755-Parigi 1816). Eletto nel 1792 alla Convenzione, si schierò coi montagnardi e fu avversario irriducibile dei girondini. Membro del Comitato di Sicurezza Generale, perseguì con particolare rigore i nemici della rivoluzione. Il 9 termidoro attaccò Robespierre, pur senza poi appoggiare i termidoriani. Partecipò alla congiura degli Eguali (1796), ma evitò una condanna per mancanza di prove.

Media


Non sono presenti media correlati