Questo sito contribuisce alla audience di

Ambìvio Turpióne, Lùcio

(latino Lucius Ambivíus Turpío), attore e capocomico romano del sec. II a. C. Interprete di tutte le commedie di Terenzio e di Cecilio Stazio, che riuscì a far accettare a un pubblico diffidente, fu attore di grande prestigio, ricordato da Cicerone e da Tacito.

Media


Non sono presenti media correlati