Questo sito contribuisce alla audience di

Ambros, August Wilhelm

musicologo austriaco (Vysoké Mýto, Boemia, 1816-Vienna 1876). Laureatosi in legge all'Università di Praga (1839), fu giudice a Praga e docente alle università e ai conservatori di Praga (1869) e Vienna (1872). Scrisse Die Grenzen der Poesie und Musik (1856; I confini della poesia e della musica), per controbattere le tesi di E. Hanslick, e nel 1860 intraprese una monumentale Geschichte der Musik (1862-82; Storia della musica, in 5 vol., di cui 2 postumi curati da G. Nottebohm e O. Kade), tra i più alti esempi della storiografia musicale del romanticismo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti