Questo sito contribuisce alla audience di

Ambrosiano, L'-

quotidiano italiano della sera pubblicato a Milano dal 1922 al 1943. Fondato dallo scrittore e giornalista Umberto Notari, esercitò una funzione di appoggio al regime fascista ed ebbe per direttori il Notari stesso (fino al 1925), Enrico Cajumi (1925-30) e Giulio Benedetti (1930-43). Primo in Italia, il quotidiano, che ebbe collaboratori illustri, esercitando notevole influsso sulla vita politica e culturale del Paese, valorizzò la funzione dell'immagine pubblicando un'intera pagina (l'ultima) di illustrazioni.

Media


Non sono presenti media correlati