Questo sito contribuisce alla audience di

American Scene

corrente della pittura americana sviluppatasi dopo la prima guerra mondiale, soprattutto attraverso l'opera di Edward Hoppe, e che trova legami con la pittura di genere dell'Ottocento. Nel decennio 1930-40 si forma il gruppo dell'American Scene, che si ispira al realismo dell'Ashcan School. Questi pittori reperirono i motivi per uno stile realista nella depressione economica che dominò la storia americana del periodo. La grande diffusione nel Paese di questo gusto artistico trovò un deciso ostacolo nell'arrivo di numerosi intellettuali europei e nell'American Abstract Artist, che isolarono il fenomeno di regionalismo sciovinistico propugnato dall'American Scene. Nelle opere di Th. H. Benton, G. Wood e J. S. Curty si nota anche un influsso della Nuova Oggettività tedesca.

Media


Non sono presenti media correlati