Questo sito contribuisce alla audience di

Amery, Carl

scrittore tedesco (Monaco 1922-2005). Membro del Gruppo '47, si è cimentato nei generi più svariati: dal romanzo al radiodramma, dal saggio alla satira. La sua opera è caratterizzata da un forte impegno politico che gli è valso numerose definizioni, da “cattolico di sinistra” a “conservatore ribelle”. La critica al cattolicesimo più tradizionalista della Baviera e la battaglia contro la distruzione dell'ambiente sono i temi ricorrenti dei testi di Amery, redatti in uno stile da science-fiction estroso e permeato di un'ironia vivace. Tra i romanzi: Der Wettbewerb (1954; Il concorso), Das Königsprojekt (1974; Il progetto reale), Die Wallfahrer (1986; I pellegrini), Das Geheimnis der Krypta (1990; Il segreto della cripta). Tra i saggi: Das Ende der Vorsehung (1972; La fine della provvidenza), Natur als Politik (1976; Natura come politica); Die Botschaft des Jahrtausends (1995; Il messaggio del millennio), Hitler. Ein Vorläufer (1998; Hitler? Solo un precursore?).

Media


Non sono presenti media correlati