Questo sito contribuisce alla audience di

Ampézzo (Alpi Orient.)

regione delle Alpi Orientali (provincia di Belluno) costituita dalla valle dell'alto Boite (affluente di destra del Piave). La zona, che ha per capoluogo Cortina d'Ampezzo, era attraversata in epoca romana da un'importante via commerciale. Dal 1132 la conca d'Ampezzo fu governata dai Da Camino e dal 1335 al 1347 dai conti del Tirolo finché finì nei domini del Patriarcato d'Aquileia. Nel 1420 passò a Venezia e quasi un secolo più tardi all'imperatore austriaco Massimiliano che incorporò l'Ampezzo al Tirolo (1515), pur rispettando, fino a tutto il sec. XVIII, la tradizionale autonomia amministrativa della Magnifica Comunità d'Ampezzo, risalente al Medioevo. Dopo la prima guerra mondiale divenne italiana. Circondato da magnifiche cime dolomitiche, l'Ampezzo – coincidente in gran parte con il comune di Cortina – fin dalla seconda metà del sec. XX rappresenta uno dei maggiori poli turistici montani d'Europa. Anche Ampezzano.

Media

Ampezzo.