Questo sito contribuisce alla audience di

Ampurias

antica città della Spagna di cui rimangono notevoli rovine presso il villaggio catalano di La Escala (provincia di Gerona), sulla penisola che chiude a S il golfo di Rosas. Colonia focese (ca. 580 a. C.), dal nucleo primitivo (Palaiá Pólis, Antica Città) si estese a S (Néa Pólis, Nuova Città) alla fine del sec. VI a. C. Accanto alla città greca sorse, pare sotto Cesare, la colonia romana (Emporiae). Il tracciato urbano, regolare, con agorà centrale, appartiene alla Néa Pólis, che conserva i resti dei templi di Asklepiós (la statua del dio al Museo di Barcellona è un originale greco del sec. IV a. C.) e di Giove Serapide. Le necropoli arcaiche di tipo greco hanno fornito oggetti di importazione rodia, calcidese e corinzia. Della città romana restano la cerchia delle mura, un anfiteatro, case e una villa urbana. Nel sec. VIII la città fu distrutta dagli Arabi. "Per approfondire Vedi Gedea Arte vol. 2 pp 114-118" "Per approfondire Vedi Gedea Arte vol. 2 pp 114-118"

Collegamenti