Questo sito contribuisce alla audience di

Anònimo “Del móndo”

vissuto tra il sec. I e il II d. C., è l'autore dello scritto Del mondo, erroneamente attribuito ad Aristotele; nell'opera si discute il rapporto tra Dio e il mondo mantenendo una posizione intermedia tra la rigida trascendenza di Aristotele e l'immanentismo stoico.

Media


Non sono presenti media correlati