Questo sito contribuisce alla audience di

Anastàsio II (papa)

papa (m. 498). Durante il suo pontificato, che ebbe inizio nel 496, avvenne la conversione di Clodoveo, re dei Franchi. Anastasio II fu impegnato nella lotta contro lo scisma di Acacio: in una lettera all'imperatore Anastasio I egli infatti chiedeva che il nome dell'eretico fosse radiato dai distici e che a causa sua non fosse infranta l'unità della Chiesa. Infondata è l'accusa del Liber pontificalis di un'eccessiva condiscendenza verso gli acaciani; inoltre, in una lettera dei vescovi delle Gallie, Anastasio II condannò il traducianismo.

Media


Non sono presenti media correlati