Questo sito contribuisce alla audience di

Anatòlio di Alessàndria

filosofo, di indirizzo mistico, e matematico (sec. II d. C.). Dopo essere stato allievo del neoplatonico Porfirio, fu vescovo di Laodicea. Nella sua filosofia è evidente l'influsso, oltre che del neoplatonismo, del pitagorismo. Il suo pensiero è raccolto nelle opere: Introduzioni all'aritmetica; Sui primi dieci numeri; Sulle cose divine.

Media


Non sono presenti media correlati