Questo sito contribuisce alla audience di

Anderson, Philip

fisico statunitense (Indianapolis 1923-1996). Professore alla Princeton University dal 1975, ricevette nel 1977 il premio Nobel, unitamente a sir Nevill Mott e J. H. Van Vleck. Contribuì alla comprensione teorica della ferroelettricità, del ferromagnetismo e antiferromagnetismo, della risonanza magnetica, della superconducibilità e superfluidità e del comportamento magnetico dei materiali amorfi.

Media


Non sono presenti media correlati