Questo sito contribuisce alla audience di

Andrèa da Barberino

nome con cui è noto il cantastorie italiano Andrea de' Mengabotti (Barberino di Val d'Elsa ca. 1370-fra il 1431 e il 1433). Autore fecondo di romanzi, adattò ai propri gusti borghesi e conversevoli le severe storie del mondo carolingio e quelle smaglianti e avventurose del mondo bretone. A lui si attribuiscono l'Aspramonte, l'Aiolfo del Barbicone, l'Ugone d'Alvernia, il Rambaldo, le Storie Narbonesi e i ben noti Reali di Francia e Guerrin Meschino, che anche nei secoli successivi hanno goduto di grande fortuna popolare.

Media


Non sono presenti media correlati