Questo sito contribuisce alla audience di

Andrògeo

(greco Andrógeōs), figlio di Minosse e di Pasifae. Duplice la versione sulla sua morte: venne ucciso dai giovani Ateniesi invidiosi per la sua supremazia nei giochi ginnici; fu soppresso da Egeo, re di Atene, sospettoso che gli volesse usurpare il potere. Minosse lo vendicò battendo gli Ateniesi in una battaglia e obbligandoli al tributo annuo di sette giovani e altrettante giovinette da offrire in pasto al Minotauro.

Media


Non sono presenti media correlati