Questo sito contribuisce alla audience di

Andre, Carl

artista statunitense (Quincy 1935). Allievo di Patrick Morgan e Frank Stella, ha iniziato a esporre nel 1965. Opera prevalentemente nel campo della minimal art (strutture primarie), usando elementi geometrici elementari – senza ricorrere a effetti materici e senza proporre forme da contemplare – come strumenti di organizzazione spaziale. Nel suo lavoro sono sensibili le influenze della pop art e quelle del neodadaismo americano (Cedar piece, Basilea, Kunstmuseum). Andre definì il suo lavoro come ateo, materialista e comunista. Ateo per la mancanza di trascendenza e di qualità spirituali, materialista perché la materia si presenta per sé stessa senza rimandi allusivi ad altro, comunista perché fruibile da qualsiasi essere umano indifferentemente.