Questo sito contribuisce alla audience di

Andreùccio da Perùgia

protagonista di una novella (giornata II, 5) del Decameron di G. Boccaccio. Mercante ingenuo e provinciale, è coinvolto in una serie di avventure, rimanendo vittima della malavita napoletana; ma, aguzzando l'ingegno e sfruttando le occasioni offerte dalla fortuna, acquista in una sola notte l'esperienza necessaria per ricuperare le sostanze perdute.

Media


Non sono presenti media correlati