Questo sito contribuisce alla audience di

Andreuzzi, Antònio

patriota italiano (Navarons, Udine, 1804-San Daniele 1874). Fervente mazziniano, nel 1848 ebbe parte notevole nella difesa della linea del Tagliamento e in quella del Cadore con P. F. Calvi. Combattente della seconda guerra d'indipendenza, nel 1864 tentò invano un'insurrezione nel Trentino, fu poi tra i partecipanti del convegno di Stradella per la liberazione del Veneto e nel 1866 combatté tra i Cacciatori delle Alpi con il grado di capitano medico.

Media


Non sono presenti media correlati