Questo sito contribuisce alla audience di

Andriòlo de Sanctis

(Andriolo dei Santi), scultore italiano (notizie tra il 1320 e il 1380). A Padova scolpì la Tomba di Enrico Scrovegni nella cappella degli Scrovegni e, nella Basilica del Santo, le statue nella cappella di S. Felice (1372-78) e l'Arca di Raniero degli Arsendi, caratteristici esempi del gusto gotico veneto. Lasciò a Vicenza il ricco portale della chiesa di S. Lorenzo (1344).

Media


Non sono presenti media correlati