Questo sito contribuisce alla audience di

Andro

isola (380 km²) greca del Mar Egeo, la più settentrionale delle Cicladi nella cui provincia è inclusa, separata dall'isola di Eubea a N tramite il canale d'Oro e dall'isola di Tino a S tramite quello di Andro. Montuosa (994 m nel monte Pétalon), ha coste molto frastagliate; le sue fertili valli sono ampiamente coltivate. Diffusa la pesca. Centri principali sono l'omonima cittadina di Andro, quindi Steniaí e Hórmos sulla costa orientale, Gaúrion e Mpatsíon su quella occidentale. § Abitata anticamente dagli Ioni, prese il nome da Andreo suo mitico colonizzatore; appartenne poi ad Atene, alla Macedonia e a Roma (133 a. C.). Fiorente sotto i Veneziani (1207), fu conquistata dai Turchi nel 1566. In greco, Ándros.

Media


Non sono presenti media correlati